Loquis: Porta Nuova, di Augusto De Angelis

Scarica Loquis!

Porta Nuova, di Augusto De Angelis

  loquis

Pubblicato:  2019-05-22 14:45:00

  Milano Letteraria

Il signor Marco era già lontano e voltava da via Fiori Oscuri per via Borgonovo, verso il Naviglio, col rumore ritmico del bastone sul lastricato. Il cappello rotondo, a staio, di quelli che si portavano cinquant'anni prima, mandava riflessi, quando l'uomo passava sotto i fanali. Traversò la piazza, davanti al sagrato della chiesa, costeggiò il Tombone, proseguì pungo il parapetto del canale. L'acqua era nera, fonda, gorgogliante. Fece tutta via San Marco, fino ai Bastioni. Fu a Porta Nuova che si incontrò con l'uomo che l'aspettava davanti alla casettina disabitata del Vecchio Dazio. Da, La barchetta di cristallo. Di Augusto De Angelis, 1936.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta