Loquis: Teatro Alla Scala, di Giuseppe Rovani

Scarica Loquis!

Teatro Alla Scala, di Giuseppe Rovani

  loquis

Pubblicato:  2019-05-30 15:43:00

  Milano Letteraria

Siamo ai 27 dicembre dell'anno 1813. Il teatro della Scala è aperto al pubblico; è incominciata la stagione di carnevale; non ostante la notte chiusa e nera, e la neve che cade a larghi fiocchi, il pubblico vi si è affollato, e la fila delle carrozze non manca di far ingombro alle vie del Giardino e di San Giovanni alle Case. L'opera è l'Aureliano in Palmira del maestro Gioachino Rossini; il ballo è l'Arsinoe del coreografo Gioja. Calata la tela dopo il primo atto, fra clamorosi applausi alla Correa ed al Velluti, qualche frazione della platea e alcuni palchettisti si versano nelle sale del Ridotto dove, fin dalle sette, accigliati e cupi, stanno i professionisti e i dilettanti della rolina, indifferenti ai progressi della musica ed alle coscie della ballerina Millier. Da, Cento anni. Di Giuseppe Rovani, 1859.

Scarica Loquis!

Disponibile per iOS & Android


Vivi il Mondo

#ATestaAlta